Loading...
“Ogni giorno dovrebbe essere 25 novembre” .

Il Museo Diocesano di Gallipoli celebra la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne

Venerdì 25 novembre, alle ore 17.30, presso il Museo Diocesano di Gallipoli “Mons. Vittorio Fusco”, in occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, si svolgerà una manifestazione dedicata alle donne dal titolo “Ogni giorno dovrebbe essere 25 novembre”.

Dopo i saluti introduttivi del Sindaco Stefano Minerva, degli assessori Anna Sergi e Silvia Coronese e del parroco della Concattedrale di Sant’Agata Don Piero De Santis, interverrà la dott.ssa Moira Fusco (psicopedagogista e coordinatrice del Centro Antiviolenza “Il Melograno”). Modera il confronto Maddalena Castegnaro (Responsabile Presìdi del Libro di Sannicola). 

L’obiettivo della manifestazione sarà sensibilizzare uomini e donne al rispetto tra persone, alla parità di genere e al rifiuto di ogni forma di violenza, fisica e psicologica. Con l’occasione si informeranno inoltre gli intervenuti circa i servizi che i Centri Antiviolenza della rete SanFra offrono alle donne sul territorio: accoglienza e ascolto, consulenza e sostegno psicologico, accompagnamento legale, ecc.

La serata si concluderà con un reading teatrale e musicale dal titolo “Vi presento Teresa”, tratto da “Memorie di una ladra” di Dacia Maraini.

La performance, a cura dell’Associazione Teatrale “Ragazzi di Via Malinconico”, sarà arricchita dalla splendida voce di Cinzia Corrado, vincitrice del Festival di Sanremo, anno 1985, nella categoria Nuove Proposte.

Iniziativa realizzata da Sia s.r.l. e Presìdio del Libro di Sannicola in collaborazione con il Centro Antiviolenza “Il Melograno” di Parabita e il patrocinio del Comune di Gallipoli
 Previous  All works Next